Skip Ribbon Commands
Skip to main content

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione secondo le tue preferenze ed esigenze, e per avere statistiche sull’utilizzo dei nostri servizi, questo sito consente l’invio di cookie di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la Privacy

​​​​​

La Certificazione ambientale "ISO 14001"

certificazione ambientale

Da sempre la nostra natura mutualistica di Gruppo ci rende particolarmente sensibili nei confronti dell'ambiente, della tutela sociale delle persone e della comunità in cui operiamo.

La nostra Compagnia l​​avora costantemente e con grande passione per tenere sotto controllo gli impatti delle nostre attività e si impegna a ridurre quelli negativi in un'ottica di salvaguardia del nostro ecosistema. Italiana infatti è tra la prime compagnie in Italia (dopo Reale Mutua nel 2012 a cui è stata riconfermata quest'anno)​ ad aver ottenuto la certificazione ambientale UNI EN ISO 14001:2004.

Il risultato è frutto delle strategie di sviluppo sostenibile attivate dal Gruppo e implementate anche grazie all’adozione di una politica ambientale di Gruppo (E​NG​| SPA ​version) e di un Sistema di Gestione Ambientale (SGA) .

L’idea di un impegno esplicito verso la sostenibilità ambientale si è concretizzata nell’ambito del rapporto di collaborazione con il Politecnico di Torino, Dipartimento di Ingegneria del Territorio, dell'Ambiente e delle Infrastrutture, che, da fine 2010, ha lavorato al fianco di Reale Mutua per l’analisi e l’attivazione dell’SGA.

Il 28 aprile 2014, RINA Servic​es S.p.A., uno dei principali enti di certificazione accreditati italiani, dopo attente verifiche sul Sistema di Gestione Ambientale, lo ha ritenuto conforme allo standard internazionale ISO 14001, rilasciando il cert​ificato n. 5836/S​.

L’obiettivo di salvaguardare l’ambiente è stato perseguito con numerose iniziative, partendo dalla sensibilizzazione e dal coinvolgimento del personale e con la predisposizione di azioni concrete, quali: il concorso al costo degli abbonamenti annuali ai mezzi pubblici per gli spostamenti casa-lavoro o per l’abbonamento a TO-bike, l'iniziativa di bike-sharing operativa su Torino, la riduzione di spostamenti tra le sedi operative del Gruppo nonché l’uso di detersivi e arredi ecocompatibili.
La Compagnia, inoltre, ha intrapreso un percorso per quantificare le proprie emissioni di CO2 e ridurle, anche grazie al crescente impiego di energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili.

Sul fronte delle materie prime, la riduzione dell’utilizzo della carta è perseguito attraverso l’ottimizzazione delle stampe e ricorrendo sempre più a quelle virtuali, al document management, alla dematerializzazione progressiva dei fascicoli assicurativi e all’archiviazione digitale sostitutiva dei registri. Quando non è possibile fare a meno della carta, ad esempio per i fascicoli informativi delle polizze, viene progressivamente utilizzata carta prodotta da foreste gestite in modo ecosostenibile, sulla base dello standard FSC (Forest Stewardship Council).

Cerca la tua Agenzia